17/04/2018

Sperry Top Sider

SPERRY TOP SIDER

dec_rig_rom

Il mare in tempesta, il ponte scivoloso e la lotta per trovare un appoggio sicuro costarono quasi la vita a Paul Sperry, che da quel momento iniziò la sua lunga e ambiziosa ricerca di una soluzione. Un giorno nel 1935, dopo aver visto il suo cane correre senza problemi sul ghiaccio in Connecticut, Paul ebbe un’idea. Perchè non intagliare delle scanalature, come quelle sotto le zampe del cane, sul fondo della suola in gomma? Grazie a quel momento d’ispirazione, nacque la prima scarpe da barca al mondo.